Lo staff

Lo Studio Guardiano, nato nel 1986, comprende le seguenti professionalità:

 Dott. Giovanni Guardiano: Ragioniere commercialista.

 Laureato in Scienze giuridiche presso L’Università di Camerino, è iscritto dal 1986 al n° A 66 dell'Albo dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabilidella Provincia di Ragusa ed è Revisore Legale dei Conti dal 1995, iscritto al n. 66405 del Registro dei Revisori Contabili tenuto presso il Ministero della Giustizia.

Email:guardianogiovanni@tin.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Pec:studioguardiano@pecsicura.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

 Rag. Laura Guardiano: Consulente del Lavoro.

 

Iscritta dal 2008 al n° 324 dell'ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Ragusa.

Email:cdl@studioguardiano.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Pec:l.guardiano@consulentidellavoropec.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

 

 

 Avv. Adriana Guardiano.

 

Iscritta dal 2010 al n° 871 dell'Albo Avvocati del Foro di Ragusa.

Email:avvocato@studioguardiano.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Pec:adriana.guardiano@avvragusa.legalmail.it

News dello studio

mar21

21/03/2019

Reddito di cittadinanza: i primi chiarimenti dell’INPS

Reddito di cittadinanza: i primi chiarimenti dell’INPS

In vista dell’avvio della fase di erogazione di reddito e pensione di cittadinanza, previsto a partire dal prossimo mese di aprile, l’INPS ha fornito i chiarimenti operativi con la circolare

mar19

19/03/2019

Servizi ausiliari Anpit: interpretazione sugli scatti di anzianità

Servizi ausiliari Anpit: interpretazione sugli scatti di anzianità

In materia di aumenti periodici di anzianità cui si applica il CCNL Servizi ausiliari - Anpit (Associazione Nazionale per l’Industria e il Terziario), il 5 marzo scorso la Commissione di

mar15

15/03/2019

Sanzioni disciplinari per il lavoratore: quando la lettera di contestazione è legittima

Sanzioni disciplinari per il lavoratore: quando la lettera di contestazione è legittima

Forma scritta, specificità, immediatezza e immutabilità sono i requisiti minimi che un provvedimento disciplinare, emesso a carico del lavoratore, deve possedere per essere considerato

News