IFRS 17: rinviata la data di entrata in vigore al 2023

07 luglio 2020

L'International Accounting Standards Board (Board) ha emesso degli emendamenti all'IFRS 17 Contratti assicurativi al fine di rendere più semplice per le imprese attuare il Principio e rappresentare le prestazioni finanziarie. In particolare, le modifiche, scaturite a seguito del feedback degli stakeholder, sono progettate per: ridurre i costi semplificando alcuni requisiti della norma; rendere più semplice la spiegazione delle prestazioni finanziarie; facilitare la transizione rinviando la data di entrata in vigore dello standard al 2023.

L’International Financial Reporting Standards (IFRS) comunica che ha emesso degli emendamenti all'IFRS 17 Contratti assicurativi al fine di rendere più semplice per le imprese attuare il Principio e rappresentare le prestazioni finanziarie.
 
Rimangono inalterati i principi fondamentali introdotti con la prima redazione dell'IFRS 17. Le modifiche, scaturite a seguito del feedback degli stakeholder, sono progettate per:
 
- ridurre i costi semplificando alcuni requisiti della norma;
 
- rendere più semplice la spiegazione delle prestazioni finanziarie;
 
- facilitare la transizione rinviando la data di entrata in vigore dello standard al 2023.
 
Hans Hoogervorst, presidente dell'International Accounting Standards Board, ha dichiarato: “Abbiamo ascoltato il feedback e apportato modifiche all'IFRS 17 che aiuterà le aziende a implementare questo tanto necessario standard. Il differimento della data di entrata in vigore di due anni, ai periodi di rendicontazione annuali che iniziano il 1 gennaio 2023 o successivamente, ha lo scopo di consentire il tempo per l'adozione ordinata dell'IFRS 17 modificato da parte delle giurisdizioni di tutto il mondo. Ciò dovrebbe consentire a più assicuratori di implementare il nuovo standard contemporaneamente”.
 
Il Board ha inoltre emesso un emendamento al precedente Standard sui contratti assicurativi , IFRS 4, in modo che gli assicuratori idonei possano ancora applicare l'IFRS 9 Strumenti finanziari insieme all'IFRS 17.

Archivio news

 

News dello studio

lug27

27/07/2020

Attività spettacolistiche: titoli di accesso in caso di cambio di sede della manifestazione

Attività spettacolistiche: titoli di accesso in caso di cambio di sede della manifestazione

In tema di attività spettacolistiche, nel caso di vendita di biglietti non nominativi, per manifestazioni successivamente spostate in impianti con capienza superiore a 5.000 spettatori, il contribuente

lug20

20/07/2020

Commercialisti, protesta inevitabile in assenza di proroga dei versamenti

Commercialisti, protesta inevitabile in assenza di proroga dei versamenti

È paradossale che non si sia trovato il modo di prorogare i versamenti del 20 luglio 2020, in un periodo di eccezionale emergenza come quello attuale. È quanto affermano il CNDCEC e tutte

lug14

14/07/2020

Riforma delle pensioni: ritorno al contratto di espansione, ma con qualche novità

Riforma delle pensioni: ritorno al contratto di espansione, ma con qualche novità

Il post Covid-19 riapre il cantiere della riforma delle pensioni. Quota 100 dovrebbe terminare il periodo fisiologico di vigenza a fine 2021. Il nuovo kick off dovrebbe essere rappresentato in primo

News

mar24

24/03/2020

Assirevi, Documento di Ricerca n. 232

Relazione della società di revisione indipendente

lug25

25/07/2020

Licenziamento illegittimo: presto una nuova chiamata per la Consulta?

È incostituzionale la norma sulla disciplina